Pubblicato da: exogino | giugno 17, 2013

Incipit videoludens – Quarto movimento


new zealand storyForse New Zealand Story è stato in assoluto il gioco in cui ho speso più gettoni. Spendevo così tanti gettoni, che non avendo tempo per terminarli al bar li portavo pure a casa. Un giorno entrai al solito bar e scoprii con terrore che avevano eliminato il modesto sparatutto con navicella con visuale dall’alto. Al suo posto un titolo pieno di simpatici animaletti saltellanti tra cui una specie di pulcino giallo (che in realtà era un Kiwi).

In un primo momento non presi su serio New Zealand Story poi vidi che anche gli altri avventori iniziavano a tirarci su bestemmioni a non finire! In pratica il gioco era il classico platform a scorrimento orizzontale ma giocarci arrecava una certa soddisfazione mista a una certa dosa di sadismo visto che si andava a infierire con il proprio archetto a una serie di creature abbastanza “cucciolose” e per certi versi inermi.

Inoltre credo sia stato uno dei primi giochi in assoluto, dopo Bubble Bobble, ad inserire personaggi volutamente “pupazzosi” in stile cartoon. Anche se questo può al giorno d’oggi apparire un particolare di secondaria importanza all’epoca era una vera rivoluzione stilistica non da poco. Poter frullare o massacrare inermi creaturine intente a passeggiare per le loro piattaforme era un’esperienza da provare assolutamente. In ogni caso tutto questo mi fa venire in mente Creatures, ma credo che a Creatures dedicherò un post apposito!

Ero talmente infatuato di NewZealand Story che una volta mi capitò per le mani una versione per il Commodore64. Credendo di aver trovato lo svago definitivo decisi di ritirarmi quindi a vita privata in una sorta di crepuscolo digitale creato dal mesto crepitio del monitor del mio computer. Ma una volta caricato il gioco (rigorosamente in cassetta) lo sconforto ebbe la meglio. Nulla di quell’ammasso di sprite cubettosi aveva la benché più minima somiglianza con il simpatico Kiwi giallo conosciuto nel fantastico coin-op originale.

Continua …

I precedenti capitoli della saga:

Oh mia dolce SlatterHouse

Incipit videoludens – Primo movimento

Incipit videoludens – Secondo movimento

Incipit videoludens – Terzo movimento

Annunci

Responses

  1. L’ ho avuto in versione Amiga, da appassionato di Platform non poteva mancare nel mio contenitore di dischetti . 😉

    • Per Amiga forse era un po meglio, ma su C64 era orrendo!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: