Pubblicato da: exogino | dicembre 5, 2010

Agrodolci delusioni …


In quei bei momenti della vita quando siamo a corto di contanti ci passano per la testa i più improbabili sistemi per poter raccimolare qualche spicciolo, almeno per me è così! Dopo settimane di riflessioni tempo fa decisi di separarmi di una parte di una mia antica collezione di libri che per rivestivano di un’importanza campale.

Proprio questo è stato il soggetto di una mia cocente delusione. Delusione non tanto per il fatto di non aver trovato nemmeno un acquirente interessato alla transazione, quanto per aver acquisito la consapevolezza che i miei amati libri non rivestivano praticamente di interesse alcuno. E’ ciò in certi versi è consolante, visto che si trovano ancora a loro posto.

… Ciònondimeno tutta la vicenda mi ha lasciato perloppiù in stato di basimento! Io che cullavo le mie creaturine come fossero un’allevamento di puffi, riservavo a loro le mie attenzioni più servili, li collezionavo dall’età di anni 12, io che avrei sacrificato anche l’album delle figurine Panini anni ’80 per loro,  ora vengo a scoprire che tutto ciò che per me ha un valore per gli altri è poco più che carta straccia.

Ma d’altra parte è giusto che sia così! Mi rimane pur sempre la collezione di Dylan Dog Giuda Ballerino!

Annunci

Responses

  1. Ho pensato più volte di vendere gran parte della mia collezione di fumetti ma non riesco a farlo.
    Un pò perchè è parecchio rompente mettersi a fare pacchi e annunci a destra e a manca ma un pò quella della pigrizia è anche una scusa perchè sarebbe come vendere una parte di me.
    La verità è che ancora non sono così disperato da essere costretto a farlo.
    Quando “mi arriveranno le palle al culo”(un modo di dire delle mie parti di quando non hai altra soluzione per procacciarti grana) ci penserò e magari troverò i tuoi stessi problemi e avrò le tue medesime sensazioni.
    Quando si è appassionati di cose di nicchia la consapevolezza di essere una mosca bianca o l’unico a cui piacciono determinate cose tanto da quasi trovarti tu stesso ridicolo è dietro l’angolo. 🙂
    Però c’è anche di peggio nella vita 😉
    Tempo fa pensavo che sono uno dei pochi in Italia a leggere letteratura Fantasy e Horror ormai vecchia e quasi obsoleta in questi tempi dominati da Twilight,Harry Potter,Faletti e Moccia vari e quasi quasi ne vado orgoglioso,almeno mi distinguo un pò dalla massa.
    Certo ormai King e Gaiman a parte ci ho fatto il callo a vedere i commessi delle librerie guardarmi perplessi dinnanzi alle mie richieste librarie.
    Non so se guardi The Bing Bang Theory ma a volte vedendo Sheldon e soci vorrei essere come loro,giuro.
    Nerd e contenti di esserlo.^___^

  2. Eh eh, almeno i fumetti conservali, mi raccomando ! Che poi magari in qualche fiera ( Lucca in primis ) trovi anche il modo di sbolognarli, se mai ti passasse la passione…. ;-p


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: